Questo sito utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per permettere una migliore esperienza di navigazione. Cliccando ok, continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Per saperne di più

Azioni sperimentali per il contrasto delle discriminazioni – Ciclo laboratoriale:

La mia Faccia, La tua faccia. Laboratorio artistico-espressivo sulla rappresentazione dell'altro. Relazione, rispecchiamento, condivisione, per riconoscere l'altro, ma anche se stesso, in un rapporto positivo, sano, nel rispetto delle differenze e nel riconoscimento delle similitudini. E cosa può facilitare tutto ciò più del guardare l'altro, osservarlo, scoprirne tratti, espressioni, colori? In un'età così importante, come quella dei bambini frequentanti la scuola dell'infanzia, giocare con l'altro e sentire tutto ciò appare indubbiamente una prospettiva, una possibilità, un'apertura all'alterità ed al confronto rispettoso. 

Sotto il baobab. Percorso interattivo narrativo-visivo. Dopo una breve presentazione, i bambini hanno assistito allo spettacolo di un teatrino; personaggi principali: un pinguino e gli animali della foresta, così diversi, appartenenti a mondi, colori, dimensioni, abitudini lontani.  Questa diversità incuriosisce, ma, allo stesso tempo, spaventa, poiché difficilmente inscrivibile in cornici di pensiero e di aspettative già note. Solo la sensibilità, le emozioni, il contatto, potranno stimolare un pieno riconoscimento e rispetto dell’altro, cosicché dai colori che dividono può nascere una nuova realtà, un nuovo colore che assimili entrambi i precedenti, senza negarne le peculiarità, complice un enorme baobab dell’amicizia. I bambini, successivamente, hanno lavorato e si sono espressi sul loro personale albero dell’amicizia, pitturandolo con le loro emozioni, i loro pensieri, i loro personali colori.